Leopold von Sacher-Masoch

CHIARO DI LUNA

[...] Sentendo vibrare i primi accordi dell’adagio sommesso, Vladimir nascose gli occhi tra le mani. Tutto il fascino magico che l’astro della notte spande su un paesaggio d’estate sembrava scendere su di loro e
avvolgerli nelle sue ombre scure e nella sua luce malinconica. Le loro anime fluttuavano affascinate da questa struggente, dolorosa melodia. Quando l’ultima nota si spense nell’aria, Olga lasciò cadere lentamente le mani. Nessuno dei due osava parlare.

Prezzo 6 €