Villa al Tennis , 1932

Questo progetto, redatto a San Fedele Intelvi nelle vacanze estive tra il secondo e il terzo anno degli studi universitari, sviluppa una ipotesi residenziale a monte del locale circolo di tennis.

Anche se gli elaborati grafici non sono numerosi, il progetto appare ben definito nei dettagli, con significative citazioni di derivazione razionalista, e già si intuiscono un impegno e un approfondimento inconsueti in uno studente così giovane.

“Un riferimento ideativo spetta indubbiamente a Lingeri e al suo AMILA Club di Tremezzo, prontamente assimilata da Cattaneo insieme ai disegni per residenze private di Sartoris, maestro ideale … Ma, al di là delle fonti particolari, il progetto è essenzialmente una dichiarazione di appartenenza culturale al razionalismo in tutti i suoi elementi: dal tetto piano alla balconata aggettante su pilotis, dalla finestratura continua del corpo cilindrico all’ampio e luminoso soggiorno …” (R.Fiocchetto, opera citata).

FILE:immagini/materiali/base200/11-1-1_X_3.jpg

Pianterreno - Primo Piano
Tecnica: China
Supporto: Cartoncino

FILE:immagini/materiali/base200/11-2-1_X_4.jpg

Camera; salotto; sala pranzo soggiorno; camera dell'ospite
Tecnica: China
Supporto: Cartoncino

FILE:immagini/materiali/base200/11-3-1_X_2.jpg

Prospettiva
Tecnica: China
Supporto: Cartoncino

FILE:immagini/materiali/base200/11-4-1_X_5.jpg

Particolare prospettico del terrazzo
Tecnica: China e matita
Supporto: Cartoncino

FILE:immagini/materiali/base200/11-5-1_X_1.jpg

Assonometria
Tecnica: China, matita e pastello
Supporto: Cartoncino

FILE:immagini/materiali/base200/11-6-1_X_6.jpg

Bersò; davanti, di dietro
Tecnica: Matita
Supporto: Cartoncino

immagine non disponibile

I Preparatorio Geome(tria descrittiva)
Tecnica: China e matita
Supporto: Cartoncino